Durante l’ultimo training degli insegnati sono stati formati i gruppi per il gemellaggio. Gli insegnati olandesi e danesi svolgeranno il loro gemellaggio nel periodo fra il training insegnanti a Gijon (Spagna) e quello a Palermo (Italia).

Per questo periodo sono stati proposti 3 progetti. Math Nijsten e il collega danese Nicolaj Balle lavoreranno ad un progetto che vedrà gli studenti sviluppare il design di un insetto robotico. Gli studenti di Irene Wolters e del collega danese Jan Sommer Vind lavoreranno ad un sistema di irrigazione per il giardino verticale delle scuole. Questo sistema servirà a innaffiare le piante durante i periodi di chiusura della scuola. Karen Wiegmink e Erik van Alphen faranno il loro gemellaggio con Simon Vibe Grevsen. Il loro progetto vedrà gli studenti lavorare creativamente sul tema “chi sono io?”: creeranno un oggetto 3D che rappresenti la loro personalità. Questo progetto inoltre permetterà agli studenti di imparare ad usare i diversi strumenti di produzione digitale disponibili nelle loro scuole.

La prima sessione del gemellaggio, in cui gli studenti hanno filmato i propri interessi e le sfide che hanno affrontato durante le varie fasi, è stato già postato su Facebook in un gruppo chiuso. Sorprendentemente, gli studenti sono stati in grado di scambiare commenti e pareri di valore, nonostante siano molto giovani (dai 10 ai 13 anni). Gli studenti inoltre si sono divertiti molto a condividere il loro lavoro e i loro pensieri con i compagni danesi e non vedono l’ora di rivederli per il prossimo incontro su Skype del 23 febbraio.